Recap riunione del 15 ottobre 2014


Cari genitori,

prima di tutto intendo ringraziarvi per la fiducia che, nuovamente, avete rinnovato nei miei confronti. Anche quest’anno sarà mio compito fare in modo che ogni situazione sia gestita con spirito collaborativo e risolutivo.

Non sarò solo a gestire le “faccende” di classe, ma a mio fianco ci sarà ancora Nando in qualità di tesoriere.

In data 15 ottobre 2014 si è svolta la prima riunione di classe, nella quale sono state affrontate tematiche generali, oltre all’elezione del rappresentante dei genitori.

Per primo è stato affrontato il tema delle uscite/gite, al momento ci sono due progetti, il primo (gratuito), è un’uscita presso la Centrale del latte, un classico delle gite scolastiche. Il secondo progetto (da svolgersi verso la fine dell’anno scolastico) riguarda una visita al museo della civiltà contadina Casa D’Erci, il museo è frutto di un intenso lavoro iniziato nel 1977, dal Gruppo Erci e dalla Comunità Montana del Mugello ed è ritenuto, sulla tematica contadina, uno dei più completi, gli oggetti esposti si riferiscono a un periodo compreso tra il 1800 fino alla meta del 1900. La struttura si trova in zona Borgo S. Lorenzo. Il pasto è previsto presso la struttura al costo di pochi euro.

Dopo aver trattato le uscite in programma, abbiamo parlato di Laboratori, per il momento ci sono tre progetti:

1) Ceramica: abbiamo una stanza attrezzata con forno, dove i bambini possono realizzare i loro lavori, dalla modellazione al prodotto finito, che poi porteranno a casa.

2) Vigili del fuoco: Presumo si tratti di un laboratorio generico sul tema della sicurezza.

3) Musica: ancora da stabilire, il laboratorio musicale (a pagamento)

La considerazione sull’inizio dell’anno scolastico, da parte delle maestre, è ottima. I bambini sono rientrati dal periodo estivo molto preparati, segno tangibile di un ottimo allenamento, diciamo che siamo stati bravi anche noi genitori a mantenere viva la loro attenzione sulla didattica.

Dopo un breve riepilogo sul lavoro dell’anno scorso, i bambini stanno entrando nel vivo del nuovo percorso formativo, La maestra Paola ha parlato di avvio al testo descrittivo , soggettivo e oggettivo, avvicinamento alla poesia, la maestra Loredana inizierà a breve con le divisioni in colonna, la lettura dell’orologio e così via.

Le maestre hanno accennato all’acquisto di libri per la “Prova invalsi” , puntando a un’edizione più sintetica possibile, ho vistò che c’è possibilità di scaricare gratuitamente anche ebook, magari, se queste edizioni sono valide e riconosciute, possiamo approfittarne, vi tengo aggiornati.

Informazioni e consigli:

Come per l’anno scorso, i compiti di matematica lasciati il mercoledì, vanno completati per il lunedì successivo.

Il venerdì, in occasione dell’attività motoria, la maestra ha chiesto di mettere nello zaino un asciugamano, visto che i bambini sudano molto.

Chiederò alla maestra Paola un elenco di materiale necessario alla classe, dal sapone, allo scottex, ai gessi colorati, nonché le tessere per la stampante ecc.. questo materiale lo acquisteremo con i soldi della cassa.

A casa, dedicare del tempo per invitare i bambini a leggere un bel librino, aspetto molto importante non solo per migliorare le capacità di lettura, ma anche quelle di scrittura. In merito a questo la maestra Paola ha detto che a breve saranno terminati i lavori di restauro della biblioteca, una volta terminati ricomincerà il prestito settimanale dei libri.

Prestare attenzione ai compiti per casa, sono importanti e fanno parte del percorso didattico, è necessario che questi siano completati come indicato nelle comunicazioni.

La maestra Loredana ci ha pregati di essere puntuali per l’uscita dalla scuola, specialmente il venerdì, giorno in cui è vincolata dall’orario del treno per tornare a casa nel fine settimana. Magari, chi pensa di avere difficoltà in questo, può affidarsi alle deleghe a parenti o altri genitori.

Risultano non esserci particolari problematiche di genere, l’invito delle maestre a evidenziare eventuali disagi, non ha trovato riscontro tra i genitori, anzi, personalmente sono uscito da questo incontro sufficientemente soddisfatto.

 

Spero di non essermi dimenticato niente, nel caso integrate commentando questo post
Un caro saluto a tutti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.