Recap interclasse del 16 novembre 2015


riunioneScandicci 16 novembre 2015

Verbale interclasse del 16 novembre 2015

Cari genitori…

Vi ragguaglio subito della riunione d’interclasse di questo pomeriggio, lunedì 16 novembre 2015.

Anticipo che non ho potuto riferire alla maestra Teresa Ortolani le vostre osservazioni, in quanto assente per malattia, sarà mia cura informarmi quanto prima. Assente anche la maestra Razulo, impegnata nella riunione in quarta, nella quale ricopre il ruolo di maestra principale.

Alle ore 17.50 inizia la riunione, le maestre si dicono molto soddisfatte dell’andamento generale della classe, non sono stati evidenziati particolari criticità, i bambini sono attenti durante le ore di lezione e tranquilli nei momenti dedicati al gioco.

E’ stato stabilito il giorno per i colloqui individuali, che si terranno in un’unica data il giorno 25 novembre dalle ore 16.45 alle ore 20.00, troveremo la Paola e Loredana, mentre la maestra Ortolani la incontreremo a dicembre (data da definire) e la Maestra Razulo la incontreremo al prossimo colloquio, in virtù delle poche ore di lezione svolte fino ad oggi. Nello stesso giorno, in un aula distaccata, sempre nel nostro corridoio, sarà a disposizione la maestra di religione, assente oggi alla riunione d’interclasse.

Avvertenze per noi genitori:

  • Controllare i compiti e agire là vengono notati errori evidenti, spiegandone le motivazioni al bambino.
  • Controllare sempre con accuratezza il materiale necessario alla giornata didattica
  • Ricordarsi di firmare le comunicazioni sul qua drenino, ci sono casi nei quali non presente alcuna firma, ricordo che molte comunicazioni sono di fatto “autorizzazioni” quindi è necessario prenderne visione e firmale, in modo da rassicurare l’insegnante che ne abbiamo preso visione.
  • Controllare il materiale dell’astuccio, che sia completo e integro.
  • Insistere sulla ripetizione delle tabelline, niente di grave, ma ci sono ancora delle piccole incertezze.
  • I bambini cominciano a crescere, valutiamo gite domenicali in luoghi tipo musei (preistoria, scienze) o eventi dove vengono proposti laboratori adatti per età ai nostri piccoli.
  • Al fine di migliorare ogni aspetto riguardante la sicurezza, durante la riunione, abbiamo deciso di richiedere a ogni genitore la fotocopia del documento, in quando, sempre più frequentemente, può capitare di “scambiarci” i bambini all’uscita. Questa richiesta non è emersa dalla nostra classe, ma è stato ritenuto corretto che al ritiro di ogni singolo bambino, corrisponda un documento depositato in archivio. Resta valida la necessità di scrivere comunicazione sul quadernino.

E’ importante, in questa fase, accompagnare i bambini nel passaggio dalla lettura allo studio, facciamoci ripetere più volte ciò che leggono, aiutandoli a evidenziare le parti più importanti e significative del brano, prestando attenzione anche alle note evidenziate che troviamo nella pagina. Cominciamo a far sottolineare allo scopo di individuare su cosa è necessario concentrarsi.

I libri della biblioteca, da quest’anno, saranno in carico ai bambini per due settimane, visto il numero delle pagine… nel caso questo sia terminato dopo una settimana, continuare comunque a esercitarsi con la lettura che deve essere più fluida possibile.

Anche per quest’anno avremo il laboratorio di musica, con l’insegnante Cristina Focacci, la stessa dello scorso anno, inizieranno presumibilmente tra gennaio e febbraio, è prevista, a fine corso, la lezione aperta, una sorta di saggio nel quale i bambini ci delizieranno con il loro spettacolo. Forse…dico, forse, dovranno usare il flauto.

Sono previste delle uscite,

1 febbraio – Laboratorio scientifico dell’Università di Firenze a Sesto Fiorentino, i bambini potranno divertirsi e acquisire i fondamenti elementari della chimica attraverso semplici esperimenti seguiti da ottimi e validissimi laureandi. Il costo di quest’uscita sarà di circa 9 euro così suddivise: sette per il laboratorio, due per il pulmino (quello giallo del comune)

Data da definire e in fase di coordinazione – Museo di storia naturale, quindi il tema principale è la preistoria, Geologia e Paleontologia.

Data da definire e in fase di coordinazione – Legata alla materia di geografia è prevista un’uscita (a piedi) per conoscere il nostro quartiere.

Chiudo ricordando che l’andamento generale della classe è buono e non ci sono criticità discutibili in sede di riunione d’interclasse .

In merito ai colloqui procediamo in ordine alfabetico, salvo relativi aggiustamenti tra di noi, secondo le varie esigenze.

16,45 Alessandrini Virginia

16,53 Alkhaybari Jana Thienda

17,01 Bagni Giulia

17,09 Calvelli Andrea

17,17 Caricasole Daniele

17,25 Carti Sara

17,33 Cecchi Sara

17,41 Colta Giulia

17,49 Contreras Maria Jose

17,57 Decarlo Francesco

18,05 Ferrari Daniele

18,13 Fontani Thomas

18,21 Forlai Benedetta

18,29 Gambilonghi Filippo

18,37 Gheri Nadin

18,45 Lombardini Jacopo

18,53 Mecatti Samuele

19,01 Menichetti Giulia

19,09 Panizza Niccolò

19,17 Pucci Cristian

19,25 Salvestrini Riccardo

19,33 Zamfir Bianca

19,41 Zerauschek Margherita

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.